Salati

Panini sfogliati all’olio

PANINI SFOGLIATI ALL'OLIO
PANINI SFOGLIATI ALL’OLIO

Panini sfogliati all’olio, morbidi dentro e croccanti e fuori!! Perfetti per ogni occasione: per pic nic, feste di compleanno, buffet o apericena! Potete scegliere di mangiarli al naturale o farcirli con salumi e affettato!

Farli è semplicissimo! Dopo pochissimo tempo avrete dei paninelli soffici da far invidia a quelli comprati in panetteria.

Scopri la ricetta dei Panini con cioccolatoPanini alla zucca, Panini ai semi e i Panini ranocchia

Seguimi su Instagram!

PANINI SFOGLIATI ALL'OLIO
Stampa ricetta
Nessun voto

Panini sfogliati all’olio

Preparazione40 minuti
Cottura15 minuti
Difficoltà: Facile
Costo: Basso
Porzioni: 16 panini

Ingredienti

  • 250 g farina 00
  • 250 g farina manitoba
  • 280 g acqua
  • 40 g olio evo
  • 10 g sale
  • 10 g lievito di birra fresco oppure 3 g di quello secco

Per sfogliare e decorare

  • 50 g olio evo
  • semi vari

Istruzioni

  • In una ciotola impastate tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo e infine aggiungete il sale. Mescolate, formate una palla, coprite e lasciate riposare per 15 minuti.
  • Riprendete l'impasto e dividetelo in 8 parti e formate delle palline con la tecnina della pirlatura: chiudete i lembi verso il centro, capovolgete e con il palmo della mano fate dei movimenti circolari fino a formare una palla liscia ed omogena.
  • Coprite e lasciate riposare per 30 minuti.
  • Stendete ogni cerchio con l'aiuto di un po' di farina in un diametro di 20 cm.
  • Spennellate su un cerchio dell'olio evo e ricoprite con il cerchio successivo, continuate cosi fino ad avere tutte e gli 8 cerchi impilati: l'ultimo non va spennellato.
  • Coprite con la pellicola e mettete in freezer per 30 minuti.
  • Riprendete la sfoglia all'olio e con l'aiuto di un po' di farina stendete con il mattarello fino ad un cerchio di 40 cm di diametro: all'inizio sarà un po' difficile perché i cerchi saranno scivolosi, quindi cercate di stenderli delicatamente e di tanto in tanto controllate i cerchi inferiori che non si spostino eccessivamente.
  • Una volta ottenuto il cerchio dividetelo in 16 spicchi.
  • Arrotolate ogni triangolo su se stesso per formare un croissant tirando bene la punta che andrà sulla parte inferiore del croissant a contatto con la teglia: cosi non si aprirà durante la lievitazione.
  • Metteteli su due teglie con carta forno e lasciate lievitare per 1 oretta.
  • Spennellate con dell'olio e ricoprite con semi vari.
  • Infornate a 200 gradi in forno statico per 20 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota la ricetta!




Altre ricette dal blog...