Dolci Lievitati

Treccia al burro svizzera

TRECCIA AL BURRO SVIZZERA
TRECCIA AL BURRO SVIZZERA

Ciao a tutti cari amici!!! Oggi vi do il buon giorno e la buona domenica con questa meravigliosa TRECCIA AL BURRO SVIZZERA, butterzopf (treccia al burro)! L’ impasto è simile a quello del Pan brioche, ma senza uova! La consistenza di questo lievitato è morbidissima, dal sapore delicato! Inoltre avendo messo poco zucchero si presta sia per essere farcito con ingredienti dolci che salati.

Infatti è perfetta per la colazione con burro e marmellata o volendo la potete accompagnare con salumi e affettati e presentarla come aperitivo o antipasto.

Farla è semplicissimo, leggete bene tutti i trucchi e i passaggi per farle l’intreccio a 4 e il risultato sarà eccellente!

Scopri altre ricette come Pan brioche con latte condensato, Paninelli al latte, Girelle di pan brioche al burro.

Seguimi su Instagram!

TRECCIA AL BURRO SVIZZERA

Treccia al burro svizzera

4,67 da 3 voti
Preparazione 30 minuti
Cottura 30 minuti
tempi di lievitazione 3 ore
Difficoltà Facile
Costo Basso
Porzioni 8 persone

Ingredienti
 

  • 250 g manitoba
  • 250 g farina 00
  • 80 g burro
  • 280 g latte
  • 25 g zucchero
  • 1 cucchiaino di sale
  • 15 g lievito di birra fresco
  • 1 tuorlo (per spennellare)
  • goccio di panna o di latte (per spennellare)

Istruzioni

Per l'impasto

  1. Preparate l'impasto: in una ciotola mescolate le farine con lo zucchero. Aggiungete il latte tiepido dove avete fatto sciogliere il lievito ed impastate per 5 minuti fino ad ottenere un composto compatto. Coprite e lasciate riposare per 10 minuti.
  2. Dopodiché, azionate nuovamente l'impastatrice a velocità medio-bassa e aggiungete un pezzetto per volta il burro morbido. Aspettate che sia ben assorbito prima di aggiungere il pezzetto successivo. Ci vorranno due o tre minuti. Aggiungete infine un pizzico di sale ed impastate fino a quando il composto non si staccherà dalle pareti diventando omogeneo ed elastico.
  3. Coprite con pellicola e lasciate lievitare, a temperatura ambiente, per 2 o 3 ore, o fino al raddoppio, lontano dalle correnti d'aria.
  4. Riprendete l'impasto lievitato,
  5. versatelo su una spianatoia (senza l'aggiunta di farina) dividetelo in due parti e formate due filoncini lunghi 70 cm. Se fate fatica a stenderli potete inumidirvi leggermente le mani. Consiglio: cercate di manipolarli il meno possibile, altrimenti rischiate di danneggiare la maglia glutinica e non riuscireste a stenderli adeguatamente. Questo passaggio è essenziale: i filoncini devono risultare uniformi ed elastici. Durante la stesura, evitate che si "spezzino", altrimenti la treccia potrebbe rompersi durante la lievitazione e la cottura. Se notate che l'impasto si spezza in più punti mentre lo stendete, significa che la maglia glutinica è stata compromessa.

Per la composizione

  1. Ora fate l'intreccio a 4 come da foto seguenti: posizionate i due filoni incrociati in modo che formino una "X" sulla superficie di lavoro.
    Seguite i passaggi indicati in foto:
  2. Primi 6 passaggi
  3. Ultimi 6 passaggi
  4. Una volta che avete intrecciato tutto il filone, piegate le estremità sotto il pane per sigillarle.
  5. Lasciate lievitare per 30 minuti in forno spento.

Per la cottura

  1. Spennellate con tuorlo e un goccio di latte, e cuocete a 180 gradi in forno statico per 35 minuti. Per evitare che la treccia si spezzi vi consiglio per i primi 15 minuti di cottura di aggiungere sul fondo del forno un pentolino con dell'acqua calda in modo da avere la giusta umidità: il vapore ritarda la formazione della crosta durante la prima parte della cottura, consentendo al pane di lievitare meglio senza rompersi.
  2. Ecco pronta la vostra treccia svizzera.

Note

La treccia svizzera si conserva per 2 o 3 giorni sotto una campana o in un apposito sacchetto alimentare. Volendo potete anche congelarla.
Provato questa ricetta?Votala e commenta qui sotto!
Potrebbe anche piacerti:
Dolci Lievitati

Fagottini con gocce di cioccolato

Fagottini con Gocce di Cioccolato: un morbido abbraccio di bontà Questi fagottini sono un tripudio di gusto e semplicità, perfetti…
Dolci Lievitati

Cruffin

Cruffin: l’incontro goloso tra muffin e croissant per una colazione da re! Cercate un dolce nuovo e irresistibile per iniziare…
Dolci Lievitati

Rose di brioche con crema

La Festa della Mamma è alle porte e quale miglior regalo di un dolce fatto con amore? Le Rose di…

4 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota la ricetta!