Carne

Vitello tonnato

Vitello tonnato
Vitello tonnato

Vitello tonnato: un piatto tipico della cucina piemontese! E’ una ricetta molto gettonata soprattutto negli anni ’80: veniva replicato sempre per le grandi occasioni! Ma si sa che gli anni ’80 sono intramontabili! Io lo servo come antipasto ma va benissimo anche come secondo piatto estivo, perché va mangiato freddo! L’importante è tagliare le fette sottili per poi napparle con la salsa tonnata fatta di uova, tonno, capperi e acciughe. Una vera goduria per il palato.
Scopri le altre ricette di carne come Insalata fredda di pollo o l’Insalata con pollo grigliato

Seguimi su Instagram!

Vitello tonnato

Vitello tonnato

5 da 2 voti
Preparazione 30 minuti
Cottura 1 ora 20 minuti
Difficoltà Facile
Costo Medio
Porzioni 6 persone

Ingredienti
 

  • 850 g magatello o girello o tondino di vitello
  • sedano
  • carota
  • cipolla
  • 2 foglie d'alloro
  • chiodi di garofano
  • 1 spicchio d'aglio
  • pepe in grani
  • 1,5 lt acqua
  • 250 ml vino bianco
  • ½ bicchiere d'olio
  • sale

Per la salsa tonnata

  • 4 uova
  • 200 g tonno
  • 5 filetti di acciughe
  • 1 cucchiaino di capperi
  • 130 g brodo di carne filtrato
  • fiori di capperi (per la decorazione)

Istruzioni

Per la carne

  1. Per preparare il vitello tonnato iniziate dalla carne: prendete il magatello, o tondino, e con un coltello togliete le cartilagini.
  2. Poi legate la carne con lo spago, se non sapete come fare leggete l'articolo qui.
  3. Mettete la carne in un'ampia pentola o casseruola, insieme a: cipolla, carote, sedano, chiodi di garofano, uno spicchio d'aglio, pepe in grani, sale, alloro, vino bianco, acqua e olio.
  4. Mettete sul fuoco e da quando l'acqua inizia a sobbollire cuocete per circa 30 minuti. Mi raccomando la cottura della carne deve essere lenta e delicata quindi deve sobbollire e non bollire.
  5. Una volta che la carne è cotta, togliete dalla pentola e lasciate riposare all'interno della stagnola.

Per la salsa

  1. Nel mentre preparate la salsa tonnata: cuocete le uova sode. Vi basterà mettere le uova in acqua fredda all'interno di un pentolino, e da quando bolle contate 9 minuti. Dopodiché mettetele subito sotto l'acqua fredda per interrompere la cottura. Una volta fredde, sgusciatele, e tagliatele grossolanamente.
  2. In un boccale versate quindi le uova sode, il tonno sgocciolato, i capperi, il brodo di carne filtrato e l'acciuga. Io non ho aggiunto sale perché capperi e acciuga sono salati ma se volete potete aggiungere giusto un pizzico.
  3. Frullate il tutto con un frullatore ad immersione. Ecco pronta la salsa tonnata.
    Salsa tonnata
  4. Una volta che la carne è fredda, toglietela dalla carta stagnola e tagliate lo spago. Ora con un coltello ben affilato o, se l'avete, con l'affettatrice, tagliate le fette molto molto sottili.
  5. Disponetele su un bel piatto da portata e decorate con la salsa tonnata e fiori di capperi.
    Vitello tonnato

Note

Vi consiglio di usare un termometro per la carne da poter usare in cottura: io ho tolto la carne a 44 gradi al cuore, poi tolta dalla pentola e lasciandola raffreddare, la temperatura è salita a 60 gradi in mezz’ora. Questo vi consentirà di avere la cottura perfetta per il vostro taglio di carne indifferentemente dal peso.
Provato questa ricetta?Votala e commenta qui sotto!
Potrebbe anche piacerti:
Carne

Come legare l'arrosto

Eccoci qui, con il tanto agognato arrosto: quando, in una ricetta, lo vediamo legato con lo spago scappiamo a gambe…
Carne

Pollo e patate al forno o in friggitrice ad aria

Pollo e patate al forno o in friggitrice ad aria: un secondo piatto di carne COMPLETO, GUSTOSO e SFIZIOSO. FACILE e VELOCE,…
Carne

Lonza di maiale al latte

Un secondo piatto di una semplicità unica, la lonza di maiale al latte sarà apprezzata da tutti, bimbi compresi! Infatti…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota la ricetta!