Dolci

Torta angelica dolce

Dopo la torta angelica salata, non poteva mancare sulla tavola della mia colazione, la versione dolce, ripiena di gocce di cioccolato e ricoperta di glassa! Si tratta di una torta molto bella da vedere ma soprattutto facile da fare!

Replicate la ricetta e ditemi se vi è piaciuta lasciando un commento in fondo alla pagina!

Stampa ricetta
Nessun voto

Torta angelica dolce

Preparazione1 h
Cottura40 min
Tempi di lievitazione4 h
Porzioni: 10 persone

Ingredienti

Per il lievitino:

  • 135 g farina Manitoba
  • 13 g lievito di birra fresco
  • 75 g acqua
  • 1 cucchiaino zucchero

Per l'impasto:

  • 400 g farina Manitoba
  • 75 g zucchero
  • 120 g latte intero
  • 5 g sale fino
  • 120 g burro
  • 3 tuorli

Per il ripieno:

  • 200 g gocce di cioccolato fondente
  • 80 g burro fuso

Per la glassa:

  • 125 g zucchero a velo
  • 1 albume

Istruzioni

  • Iniziate a preparare il lievitino: impastate in una ciotola l'acqua con il lievito, lo zucchero e la farina.
    Coprite e lasciate lievitare in forno spento con luce accesa per un'ora.
  • Dopodiché, impastate la farina, il latte, lo zucchero e i tuorli.
    Aggiungete quindi il burro morbido un pezzetto alla volta. Infine aggiungete il sale. Una volta ottenuto un impasto omogeneo potete aggiungere il lievitino ed impastare bene il tutto.
  • Prendete l'impasto, pirlatelo, copritelo e lasciate lievitare in un luogo tiepido per 2 ore.
  • Terminata la lievitazione, prendete l'impasto, stendetelo e formate un rettangolo di circa 3 mm.
  • Spennellate l'intera superficie con il burro fuso e ricopritela con le gocce di cioccolato.
  • Arrotolatelo dal lato lungo.
  • Tagliate con un coltello, il rotolo a metà.
  • Unite una delle due estremità ed iniziate ad intrecciare i due filoni facendo attenzione a non far fuoriuscire il cioccolato.
  • Unite le due estremità per formare una corona che andrete a posizionare su una teglia con carta forno.
    Lasciate lievitare per un'ora in forno spento con luce accesa.
  • Cuocete in forno statico a 180° per 40 minuti. Dopo 10 minuti di cottura coprite la vostra torta con della stagnola in modo che non diventi troppo scura in superficie.
  • Nel frattempo preparate la glassa: mescolate, in una ciotola, l'albume con lo zucchero.
    Sfornate la torta e una volta raffreddata ricopritela, con i rebbi di una forchetta, di glassa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota la ricetta!




Altre ricette dal blog...