Antipasti e Buffet

Stick di ceci

Stick di ceci
Stick di ceci

Stick di ceci! Perfetti per un aperitivo originale e sfizioso da consumare insieme ai nostri amici! Effetto wow assicurato!

Si prepara facilmente con poveri e semplici ingredienti! Può essere gustato anche come sostituto delle patatine o come un contorno diverso dal solito.

Un piatto leggero, cotto in forno, adatto alla dieta vegana o vegetariana e per chi è intollerante al lattosio!

Prepararli è di una semplicità unica: si cuociono le farine insieme alle spezie e si lasciano poi raffreddare su una teglia oliata. Una volta che l’impasto è raffreddato si taglia a bastoncini, si impanano nel pangrattato e si cuociono in forno per una mezz’oretta.

Questa ricetta è una valida alternativa per chi ha la farina di ceci ma non vuole preparare la classica farinata.

Seguimi su Instagram!

Stick di ceci
Stampa ricetta
5 da 1 voto

Stick di ceci

Preparazione15 min
Cottura40 min
tempi di riposo1 h
Difficoltà: Facile
Costo: Basso
Porzioni: 4 persone

Ingredienti

  • 600 ml acqua
  • 100 g farina di ceci
  • 50 g farina di mais
  • sale
  • olio evo
  • paprika
  • origano

Istruzioni

  • In una pentola di acqua bollente aggiungete il sale, la paprika, l'origano e infine le farine.
  • Mescolate velocemente con una frusta, per 5 minuti fino a quando il composto non inizierà a indurirsi.
  • Non appena l'impasto inizia a rassodarsi e a prendere consistenza versatelo ancora caldo, su una teglia con carta forno ben oliata. Distendete bene ad uno spessore poco meno di 1 cm.
  • Lasciate raffreddare per almeno 1 ora.
  • Riprendete la teglia e, una volta raffreddato l'impasto, tagliatelo in piccole strisce, tipo grissini.
  • Aggiustate di sale e olio, e infornate a 200 gradi in forno statico per circa 30 minuti. Gli ultimi 5 minuti attivate la funzione grill e spostate la teglia nella parte alta del forno. Volendo potete cuocerli in padella per una decina di minuti.
    Stick di ceci

Note

Consiglio di mangiare gli stick di ceci subito, appena sfornati per non perdere la loro croccantezza. 
Diversamente potete conservarli in un sacchettino per alimenti per 2 o 3 giorni. 
Sconsiglio la congelazione. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vota la ricetta!




Altre ricette dal blog...