Go Back Email Link
+ servings
Stampa ricetta
4 da 1 voto

Pasticcini

Preparazione30 min
Cottura20 min
Porzioni: 24 pasticcini

Ingredienti

Per la pasta frolla

  • 2 tuorli
  • 125 g burro
  • 200 g farina 00
  • scorza di limone
  • 90 g zucchero

Per la crema al mascarpone

  • 150 g panna
  • 150 g mascarpone
  • 50 g zucchero a velo

Per la decorazione

  • Marron Glacé
  • Frutti di bosco
  • Zucchero a velo

Istruzioni

  • Iniziate a preparare la pasta frolla: in una ciotola versate il burro con lo zucchero e iniziate a montare con la frusta K. Aggiungete i tuorli, la scorza di limone, un pizzico di sale e infine la farina. Continuate a mescolare fino ad ottenere la tipica consistenza della frolla.
    Prendete l'impasto, formate un panetto e fatelo riposare ben coperto in frigo per almeno due ore.
  • Occupatevi della crema: montate con una frusta tutti gli ingredienti, tranne il cacao. Dividete il composto a metà: una parte la lasciatela bianca, nell'altra aggiungete il cacao e continuate a mescolare bene con le fruste. Inserite le due creme in 2 sac à poche diverse con un piccolo beccuccio a stella. Mette le creme in frigo.
  • Riprendete la pasta frolla, stendetela fino ad ottenere uno spessore di 3 o 4 mm. Con un coppapasta più largo di 1 cm dei vostri stampi andate a ricavare dei dischi. Imburrate e infarinate bene i vostri stampini e ricopriteli con la frolla. Altrimenti se avete l'attrezzo apposito come in foto, formate delle palline da circa 11/12 grammi e schiacciatele con il pastry puscher all'interno dello stampo.
  • Bucherellate con i rebbi di una forchetta e cuocete a 170 gradi per 12 o 15 minuti in forno statico.
  • Una volta freddi, togliete i vostri gusci dagli stampini, riempiteli di crema e decorateli come in foto.

Note

I pasticcini andrebbero consumati subito, perché la frolla in frigo prenderebbe umidità e perderebbe la sua tipica croccantezza.
Volendo potete preparare in anticipo i gusci di frolla e conservarli in una scatola di latta chiusa con coperchio e farcirli al momento del bisogno.
Dovessero avanzare, potete conservarli 1 o 2 giorni in frigo coperti con pellicola alimentare.