Dolci Lievitati

Rose di brioche con crema

Rose di brioche con crema
Rose di brioche con crema

La Festa della Mamma è alle porte e quale miglior regalo di un dolce fatto con amore? Le Rose di Brioche con Crema sono la scelta perfetta per sorprendere la vostra mamma con un pensiero delizioso e raffinato.

Immaginate dei boccioli di rosa profumati, realizzati con una morbida brioche lievitata a lungo, che racchiudono al loro interno un cuore di golosa crema pasticciera. Un connubio di sapori e consistenze che renderanno il suo giorno speciale ancora più dolce.

Preparare questo lievitato è più semplice di quanto si pensi: bastano pochi ingredienti e un pizzico di creatività per dar vita a un capolavoro di pasticceria che lascerà la vostra mamma senza parole. Un modo speciale per dirle quanto la amate e quanto la tenete a cuore.

Naturalmente vanno bene anche in altre occasioni o più semplicemente per la colazione o merenda.

Scopri le altre ricette per la festa della mamma come Cuori di sfoglia con Nutella, Torta morbida con crema e fragole

Seguimi su Instagram!

Rose di brioche con crema
Stampa ricetta
5 da 1 voto

Rose di brioche con crema

Preparazione30 minuti
Cottura25 minuti
tempi di lievitazione2 ore 30 minuti
Difficoltà: Facile
Costo: Basso
Porzioni: 10 brioche

Ingredienti

  • 150 g farina manitoba
  • 150 g farina 00
  • 50 g zucchero
  • 125 g latte
  • 50 g burro
  • 1 uovo 50 g circa
  • 8 g lievito di birra fresco oppure 3 g di quello secco
  • pizzico di sale
  • scorza di limone
  • scorza di arancia
  • estratto di vaniglia

Per 300 g di crema

  • 3 tuorli
  • 250 g latte
  • 80 g zucchero
  • 30 g amido di mais
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Per la decorazione

  • 1 tuorlo per spennellare
  • goccio di latte per spennellare

Istruzioni

  • In una ciotola mescolate le farine, lo zucchero, il latte, il lievito sbriciolato e l'uovo. Azionate la planetaria a velocità medio-bassa.
  • Una volta che l'impasto è ben incordato aggiungete un pezzetto per volta il burro morbido. Aspettate che sia ben assorbito prima di aggiungere il pezzetto successivo. Aggiungete quindi la vaniglia, la scorza di limone e di arancia e infine un pizzico di sale. Impastate bene il tutto fino ad ottenere un composto morbido, omogeneo che si stacca dalle pareti.
  • Coprite e lasciate lievitare per 2 ore.
  • Preparate la crema pasticciera e lasciatela raffreddare con la pellicola a contatto, prima a temperatura ambiente, poi dopo 30 minuti in frigo.
    CREMA PASTICCERA
  • Ecco l'impasto come si presenterà dopo due ore.
  • Riprendete l'impasto, versatelo su una spianatoia infarinata e dividete l'impasto in 10 pagnotte da 56 g l'una circa.
  • Pirlate ogni pagnotta, portando i lembi esterni verso l'interno e creando una sfera omogenea. Stendetela, con un mattarello, in un cerchio da 11/12 cm usando poca farina. Con un tarocco o con un coltellino dalla lama liscia, formate 4 tagli da 4 cm lasciano il centro intatto come in foto.
  • Posizionate al centro un cucchiaio scarso di crema pasticcera, circa 30 g, che dovrà essere ben soda. Cercate di non appiattirla ma tenetela alta perché sarà il bocciolo della rosa.
  • Coprite con il primo spicchio, non è necessario chiudere l'estremità, i in modo da avere un effetto finale più realistico possibile, perché in cottura si aprirà leggermente. Coprite con lo spicchio opposto.
  • Ripetete l'operazione con gli altri due spicchi. L'ultimo spicchio invece va chiuso premendo bene i bordi, vi basterà tirare leggermente la pasta e fare una leggera pressione (mi raccomando non usate troppa farina sull'impasto.)
  • Formate le vostre rose lasciatele lievitare per 30 minuti in forno spento.
  • Spennellate con del tuorlo e un goccio di latte in superficie e infornate a 180 gradi per 20/25 minuti in forno statico.
  • Buona festa della mamma!
    Rose di brioche con crema

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota la ricetta!




Altre ricette dal blog...