Dolci

Pane valdostano

pane valdostano
pane valdostano

Il pane valdostano è un pane tipico della mia regione Valle d’Aosta, super GOLOSO perché farcito con noci, uvetta e fichi!!! Noi lo usiamo anche a tavola durante i pasti, accompagnato da salumi e affettati! Altrimenti è perfetto per colazione con un velo di marmellata o confettura sopra!

Un pane rustico fatto da farina integrale e farina 0, veramente molto facile da fare, si conserva anche per una settimana (se ci arriva!) all’interno di un sacchetto apposito.

Io solitamente lo mangio a colazione, al naturale, perché è davvero una bontà unica per il palato!

Alcune ricette inoltre prevedono l’aggiunta di castagne e della farina di segale per renderlo ancora più gustoso!

Se avete ospiti presentate questo pane particolare e vedrete come rimarranno a bocca aperta!

Scopri la ricetta delle Scaloppine alla valdostana, della Fonduta valdostana e delle Tegole valdostane.

Seguimi su Instagram!

pane valdostano
Stampa ricetta
Nessun voto

Pane valdostano

Preparazione30 min
Cottura40 min
tempi di lievitazione2 h 30 min
Porzioni: 8 persone

Ingredienti

  • 250 g farina 0
  • 250 g farina integrale
  • 15 g lievito di birra fresco oppure 5 di quello secco
  • 1 cucchiaio di olio o 10 g di burro
  • 260 g acqua
  • 70 g uvetta
  • 100 g noci
  • 100 g fichi secchi
  • 20 g miele
  • 5 g sale

Istruzioni

  • In una ciotola versate le farine insieme all'acqua dovete avete fatto sciogliere il lievito e iniziate ad impastare. Aggiungete l'olio evo, il miele e il sale. Impastate fino ad ottenere un composto compatto ed omogeneo. In base al grado di assorbimento delle farine, potrebbe essere necessario aggiungere 10 g d'acqua.
  • Mettete a lievitare in forno spento con luce accesa per 2 ore.
    pane valdostano
  • Nel frattempo mettete in ammollo l'uvetta, tagliate grossolanamente le noci e i fichi.
  • Riprendete l'impasto, aggiungeteci l'uvetta ben strizzata, la frutta secca e impastate per pochi attimi, delicatamente, fino ad ottenere un composto ben amalgamato.
  • Posizionate l'impasto su teglia con carta forno e con le mani formate una pagnotta. Se l'impasto è un po' appiccicoso inumiditevi leggermente le mani.
  • Fate un taglio a croce in superfice e lasciate lievitare per 30 minuti.
  • Cuocete in forno statico per 40 minuti a 200 gradi.

Note

Il pane valdostano si conserva per una settimana sotto una campana o negli appositi sacchetti. 
Eventualmente si può congelare.

2 Comments

  1. Edvige says:

    Non ho trovato i fichi secchi (troppo caldo), ho abbondato un po’ con gli altri ingredienti e… non è buono, è BUONISSIMO!! Peccato non potervi mandare una foto! Vi dico solo che l’ ho sfornato, ho aspettato giusto che raffreddasse… e non finivo più di mangiare, così, al naturale. È il MIO pane!! GRAZIE!!

    1. ma come sono felice!!!ottimo! grazie per il tuo commento!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vota la ricetta!




Altre ricette dal blog...