Piccola Pasticceria

Mousse al cioccolato bianco

mousse al cioccolato bianco
mousse al cioccolato bianco

Una mousse al cioccolato bianco perfetta per queste calde e afose giornate estive!

2 soli ingredienti, panna e cioccolato bianco, per ottenere un dolce fresco e goloso perfetto per un dessert da dopo cena da presentare ai vostri ospiti!

Io l’ho decorato con mirtilli e mandorle a lamelle ma potete utilizzare la frutta che più preferite!

Non c’è bisogno né di gelatina e né di uova, ma solo di un paio d’ore al massimo per far raffreddare la panna in cui è stato sciolto il cioccolato.

Questa mousse vi conquisterà al primo morso, perché soffice, ariosa e vellutata! Non c’è bisogno del forno o fornelli! Di una semplicità unica!

Questa mousse, se la conservate in frigo, rassoderà e sarà perfetta per farcire torte o biscotti. Diversamente se la volete di nuovo morbida da mangiare al cucchiaio di basterà di nuovo montarla per qualche attimo con le fruste.

Scopri anche la ricetta della crema al cioccolato bianco

Seguimi su Instagram!

mousse al cioccolato bianco
Stampa ricetta
Nessun voto

Mousse al cioccolato bianco

Preparazione10 min
tempi di riposo2 h
Difficoltà: Facile
Costo: Basso
Porzioni: 4 bicchierini

Ingredienti

  • 400 ml panna da montare non zuccherata
  • 200 g cioccolato bianco
  • mirtilli e mandorle a lamelle per la decorazione

Istruzioni

  • In una ciotola versate 200 ml di panne e scaldatela nel forno a microonde fino a raggiungere il bollore (o a bagnomaria).
  • Versateci il cioccolato bianco tritato grossolanamente e mescolate con un cucchiaio fino ad ottenere una crema liscia e vellutata.
  • Coprite e lasciate raffreddare in frigo per 1 o 2 ore.
  • Passato il tempo, versate 200 ml di panna in una ciotola, iniziate a montare con le fruste e versate a filo il composto raffreddato di panna e cioccolato.
  • Montate fino ad ottenere una mousse della giusta consistenza.
  • Con un cucchiaio versate la crema nei bicchierini e decorate con mirtilli e mandorle.
    mousse al cioccolato bianco

Note

Se la lasciate in frigo, attenzione che si raddensa subito. Per presentarla come mousse dovrete di nuovo montarla con le fruste, altrimenti è perfetta per farcire torte e biscotti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vota la ricetta!




Altre ricette dal blog...