Pesce

Insalata di patate, polpo, calamari e gamberi

Insalata di patate, polpo, calamari e gamberi
Insalata di patate, polpo, calamari e gamberi

Insalata di patate, polpo, calamari e gamberi: un piatto di pesce senza spine fresco e leggero, perfetto in questo periodo del dopo festa! Patate, calamari, polpo e gamberi sono gli ingredienti principali di questo piatto, tutti quanti bolliti nella stessa pentola!

L’unica insidia di questo piatto sta nella cottura del polpo e dei calamari: infatti nella ricetta sono indicati tutti i trucchi e consigli per averli morbidi e non gommosi!

Questo piatto può essere servito come antipasto secondo di pesce, a seconda delle esigenze, o anche come piatto unico!

Bollite le patate con la buccia, lavate e pulite il polpo. Cuocetelo in acqua bollente con con due foglie d’alloro per circa 1 ora. Considerate che i tempi di cottura variano a seconda del peso: ci vorranno circa 25 minuti per ogni 500 gr di polpo. Ed ecco il trucchetto fondamentale per ottenere un polpo tenero e non stoppaccioso: bisogna lasciarlo intiepidire nella sua acqua di cottura! Cosi come gli anelli di calamari: vanno bolliti per 20 minuti e poi lasciati raffreddare in acqua. Mi raccomando non omettete questo passaggio. Dopodiché prendete il polpo e iniziate a tagliarlo a piccoli tocchetti. Sgusciate e bollite per pochi attimi i gamberi.A questo punto non vi resterà altro che unire tutti gli ingredienti in una ciotola, condire con sale, olio, prezzemolo, limone e dare una bella mescolata.

Essendo un piatto che va mangiato freddo o tiepido è perfetto per pranzi in ufficio o gite fuoriporta.

Ottima soluzione anche da presentare ad un buffet o ad un’apericena o come secondo piatto di pesce.

Scopri anche la ricetta degli Gnocchi di patate con polpo e cozze e del Polpo grigliato su vellutata di zucca, Insalata di polpo

Seguimi su Instagram!

Insalata di patate, polpo, calamari e gamberi
Stampa ricetta
5 da 1 voto

Insalata di patate, polpo, calamari e gamberi

Preparazione45 min
Cottura1 h 30 min
Difficoltà: Facile
Costo: Alto
Porzioni: 4 persone

Ingredienti

  • 700 g patate con la buccia
  • 700 g polpo
  • 350 g mazzancolle precotte
  • 3 calamari medi
  • prezzemolo
  • olio evo
  • sale
  • 1 limone

Istruzioni

Per le patate

  • Bollite le patate con la buccia per 40 minuti circa.
  • Lasciatele intiepidire e sbucciatele. Tagliatele a cubetti. Per non farle annerire mettetele in una ciotola piena d'acqua.

Per il polpo

  • Iniziate a pulire il polpo togliendo il becco e gli occhi: basterà fare una piccola incisione con un coltellino intorno alla sacca degli occhi e intorno alla bocca.
  • Ora lavatelo sotto l'acqua, testa compresa.Immergetelo per tre volte in acqua bollente con due foglie di alloro e cuocetelo per 1 oretta circa (30 minuti per ogni 500g di peso).
  • Una volta terminata la cottura del polpo lasciatelo completamente raffreddare nella sua acqua di cottura: questo passaggio è importante per ottenere una polpa morbida e non stoppacciosa.
  • Una volta raffreddato iniziate con le forbici a tagliare il corpo, la testa e i tentacoli a tocchetti. Mettete da parte.

Per i calamari

  • Nel frattempo pulite i calamari: togliete le interiora e l'osso centrale. Del ciuffo togliete gli occhi con un coltellino. Sfilate la pelle esterna. Sciacquatelo bene sotto l'acqua per togliere la restante parte gelatinosa all'interno. Ora tagliate il calamaro a rondelle per ottenere i classici anelli più o meno delle stesse dimensioni.
  • Nella stessa pentola del polpo, cuocete i calamari e i ciuffetti per 20 minuti dal bollore. Dopodiché lasciateli raffreddare nella loro acqua di cottura. Scolateli e mettete da parte.

Per le mazzancolle

  • Pulite i gamberi: togliete la testa, il carapace e fate una piccola incisione sul dorso per eliminare l'intestino (filo nero).
  • Sbollentateli giusto 1 minuto nella stessa pentola dove avete cotto polpo e calamari. Scolateli e lasciateli raffreddare.

Composizione

  • Ora passiamo alla composizione del piatto: in una ciotola mettete le patate a cubetti, il polpo a pezzetti, le mazzancolle e gli anelli di calamari.
  • Condite con prezzemolo, olio, sale e limone. Date una bella mescolata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota la ricetta!




Altre ricette dal blog...