Piccola Pasticceria

Crema al mascarpone con uova pastorizzate

Crema al mascarpone con uova pastorizzate
Crema al mascarpone con uova pastorizzate

Ecco per voi la ricetta della crema al mascarpone con uova pastorizzate! Una crema super GOLOSA, fatta di panna, mascarpone e tuorli pastorizzati! Libidine!! Io la uso soprattutto durante le festività di Natale, per accompagnare pandoro e panettone!

La preparazione è di facile esecuzione ed inoltre è anche molto pratica perché si può preparare il giorno prima e,al momento del bisogno basterà tirarla fuori dal frigo!

La pastorizzazione delle uova è semplicissimo, vi dovete dotare solo di un termometro da cucina da utilizzare mentre si cuoce lo sciroppo di acqua e zucchero.

Se preferite invece avere una crema senza uova guardate la ricetta della Crema al cioccolato bianco o della Namelaka

Seguimi su Instagram!

Crema al mascarpone con uova pastorizzate
Stampa ricetta
5 da 2 voti

Crema al mascarpone con uova pastorizzate

Preparazione10 min
Cottura5 min
Difficoltà: Facile
Costo: Basso

Ingredienti

  • 2 tuorli
  • 100 g zucchero
  • 45 g acqua
  • 250 g mascarpone
  • 200 g panna fresca da montare non zuccherata

Istruzioni

  • In una ciotola montate la panna e mettete in frigo.
  • Montate con le fruste i tuorli in una ciotola per circa 5 minuti.
  • In un pentolino sciogliete zucchero ed acqua e fate bollire fino al raggiungimento della temperatura di 118 gradi. Per pastorizzare le uova è necessario che la temperatura arrivi a 121 gradi, ma togliendolo a 118 gradi la cottura continuerà ad andare avanti fino a 121 gradi.
  • Togliete dal fuoco e versate a filo lo sciroppo direttamente nella ciotola con i tuorli e continuate a montare con le fruste. Montate per almeno 5 minuti.
  • Aggiungete il mascarpone e montate fino ad ottenere una bella consistenza densa.
  • Versate la panna e con movimenti delicati dal basso verso l'alto mescolate bene.
  • Ecco pronta la vostra crema con uova pastorizzate

Note

La crema al mascarpone si conserva per 2 o 3 giorni massimo in frigo.
Potete, per comodità, farla il giorno prima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota la ricetta!




Altre ricette dal blog...