Cream Tart

Cream Tart tema Frozen

Per il 3° compleanno di mia figlia, ho deciso di preparare la Cream Tart! Si tratta di una torta composta da due strati di pasta frolla, farcita da due strati di crema al mascarpone.

Come vedete dalle foto, ho deciso di ricreare il tema “Frozen”: per decorarla ho usato dei macarons, dei biscotti con la pasta di zucchero (utilizzando gli avanzi della pasta frolla) e delle meringhe. Ho poi comprato delle decorazioni commestibili di Frozen e dei frutti di bosco. Per la sagoma del numero 3, ho usato un cartamodello stampato in A3.
E stata una sorpresa davvero molto apprezzata e gradita da mia figlia che non sapeva più che facce fare!!
La ricetta della frolla e della crema l’ho presa da @_lucake_, ormai una garanzia!

Stampa ricetta
Nessun voto

Cream Tart tema Frozen!

Preparazione3 ore
Cottura30 minuti
Tempo di riposo2 ore
Porzioni: 12 persone

Ingredienti

Per la frolla:

  • 250 g burro
  • 400 g farina 00
  • 4 tuorli
  • 180 g zucchero
  • scorza di limone

Per la crema:

  • 500 g panna da montare
  • 450 g mascarpone
  • 90 g zucchero a velo
  • frutti di bosco

Istruzioni

  • Montate lo zucchero insieme al burro tagliato a cubetti e la scorza di un limone.
    Aggiungete i tuorli e continuate a montare.
    Aggiungete la farina e mescolate il tutto fino ad ottenere il composto tipico della pasta frolla.
    Formate un panetto e lasciatelo riposare in frigo per almeno due ore (meglio se per tutta la notte).
  • Riprendete la frolla, stendetela fino ad uno spessore di 5 mm, e intagliate, con il carta modello che avete stampato, due sagome del numero "3".
  • Posizionatele su teglia con carta da forno, bucherellatele con i rebbi di una forchetta e infornatele, una alla volta, a 175 gradi per 12/15 minuti.
  • Nel frattempo preparate la crema: nella ciotola di una planetaria montate la panna con il mascarpone e lo zucchero, fino ad ottenere una crema densa e spumosa. Non montatela troppo perché c'è il rischio che si stracci.
  • Delicatamente posizionate la prima sagoma sul piatto da portata, versate la crema in una sac à poche con beccuccio da 1 cm di diametro e ricoprite tutta la superficie facendo dei ciuffetti.
  • Posizionate il secondo strato di frolla sopra la crema e ricoprite tutta la superficie con la crema rimanente.
  • Ora potete decorarla come più vi piace: io nella mia ho iniziato a ricoprire tutta la superficie con i frutti di bosco poi ho aggiunto le altre decorazioni!
    Buon appetito!

3 Comments

  1. Manuela says:

    Va bene preparare la pasta frolla il giorno prima e il giorno dopo fare crema e decorazioni?

    1. assolutamente si!

      1. Manuela says:

        Grazie mille! Approfitto per un’altra domanda… Ma posso decorare con la crema il giorno prima oppure conviene mettere la crema prima di servirla?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota la ricetta!




Altre ricette dal blog...