Antipasti e Buffet

Cornetti di pasta sfoglia salati

Dopo il successo dei croissant dolci, avanti tutta con:

CORNETTI SFOGLIATI
SALATI
FACILI
VELOCI

Successo garantito! METODO INFALLIBILE per averli come quelli del BAR!!!!

Attrezzatura

Per poter tirare la sfoglia a regola d’arte vi consiglio questo mattarello:

Cornetti di pasta sfoglia salati

Preparazione1 h
Cottura15 min
Lievitazione e riposo3 h
Porzioni: 12 cornetti

Ingredienti

Per l'impasto:

  • 150 g farina 00
  • 150 g farina Manitoba
  • 10 g lievito di birra fresco
  • 5 g zucchero
  • 1 uovo a temperatura ambiente
  • 145 g latte tiepido
  • 10 g sale
  • 20 g burro morbido

Per sfogliare:

  • 100 g burro plastico

Per decorare:

  • 1 tuorlo
  • semi di sesamo neri

Per farcire:

  • salsa
  • insalata
  • affettato a piacere

Istruzioni

  • Tirate fuori dal frigo il burro per la sfogliatura.
  • In una ciotola impastate le farine, il latte tiepido dove avete sciolto il lievito, l'uovo, lo zucchero. Aggiungete quindi il burro e infine il sale.
    Impastate per 15 minuti.
  • Dividete l'impasto in 9 panetti da circa 60 gr l'uno.
    Coprite e lasciate lievitare per 30 minuti.
  • Stendete ogni panetto in un cerchio sottile da circa 20 cm di diametro.
  • Se necessario ammorbidite il burro in microonde fino ad ottenere una consistenza a pomata.
    Spennellate con le mani il burro (circa 12 g) su un cerchio di pasta
  • Ricoprite con un secondo cerchio e ripetete l'operazione fino a terminarli.
    L'ultimo non va spennellato.
    Coprite i vostri cerchi di pasta sfoglia con la pellicola e lasciate in freezer per 20 minuti, in modo che indurisca bene.
  • Riprendete la sfoglia e stendetela fino ad ottenere un cerchio di 40 cm di diametro. Dividetela quindi in 12 spicchi.
  • Arrotolate ogni spicchio su se stesso dando la forma tipica del croissant. Chiudete leggermente le punte.
  • Disponeteli ben distanziati su due teglie foderate con carta da forno e lasciate lievitare per due o tre ore.
  • Spennellate con un uovo sbattuto, decorate con i semi di sesamo neri.
    Infornate in forno statico a 200° per 10 minuti e poi a 180° per 6 minuti.
  • Lasciateli raffreddare, tagliateli a metà e farciteli come più vi piace. Un'idea può essere salsa tonnata, insalata e prosciutto oppure salmone e formaggio spalmabile!

Note

Volendo, dopo l’ultima lievitazione, potete congelarli su teglia per 15 minuti per poi inserirli negli appositi sacchetti gelo. All’occorrenza, basterà cuocerli direttamente in forno, magari aggiungendo qualche minuto di cottura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota la ricetta!




Altre ricette dal blog...

Available for Amazon Prime