Dolci

Cornetti con ricotta

cornetti con ricotta
cornetti con ricotta

CORNETTI con RICOTTA, SENZA BURRO e SENZA OLIO, soffici come una NUVOLA! Facilissimi da preparare, queste BRIOCHE con RICOTTA, una volta provate, non le lascerete più!!! UNA COLAZIONE unica che vi darà una carica PAZZESCA e tanto buon UMORE!!!!

Volendo potete farcirli con marmellata, nutella o crema pasticcera, o in alternativa potete inserire nell’impasto delle golose gocce di cioccolato.

Preparare i cornetti con ricotta è davvero semplici: formate l’impasto e lasciatelo lievitare, poi stendetelo in un rettangolo e, con un coltello, formate di triangolini che andrete ad arrotolare per formare il classico cornetto.

Si conservano per 2 o 3 giorni sotto una campana, volendo potete anche congelarli.

Scopri anche la ricetta CROISSANT di PAN BRIOCHE CON NUTELLA e i Croissant integrali al miele.

Seguimi su Instagram!

cornetti con ricotta
Stampa ricetta
Nessun voto

Cornetti con ricotta

Preparazione30 min
Cottura20 min
tempi di lievitazione3 h
Difficoltà: Facile
Costo: Basso
Porzioni: 18 cornetti

Ingredienti

  • 610 g farina 0
  • 250 g ricotta
  • 200 g latte
  • 15 g lievito di birra fresco oppure 5 g di quello secco
  • 1 uovo
  • 100 g zucchero
  • zucchero a velo per la decorazione

Istruzioni

  • In una ciotola mescolate la farina con il latte tiepido dove avete fatto sciogliere il lievito di birra. Aggiungete lo zucchero, l'uovo e la ricotta.
  • Una volta che l'impasto è compatto ed omogeneo, coprite e lasciate lievitare per 2 ore.
  • Riprendete l'impasto e stendetelo in un rettangolo di circa 50 x 40.
  • Dividetelo a metà nel senso della lunghezza e per ogni metà ricavate circa 9 o 10 cornetti di 10 cm di base e 20 di altezza.
  • Arrotolate su se stessi i triangoli dando la classica forma dei cornetti.
  • Disponeteli su due teglie con carta forno e lasciate lievitare per 1 ora.
  • Infornate in forno statico a 180 gradi per 20 minuti.
  • Decorate con zucchero a velo.
    cornetti con ricotta

Note

I cornetti si conservano per 2 o 3 giorni sotto una campana o volendo potete congelarli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vota la ricetta!




Altre ricette dal blog...