Ricette di base

Caramello salato

Caramello salato
Caramello salato

Il caramello salato è una prelibatezza culinaria che unisce il contrasto irresistibile tra il dolce e il salato. Questa deliziosa salsa è realizzata combinando lo zucchero caramellato con un pizzico di sale, creando un equilibrio di sapori unico e appagante.

Il processo di creazione del caramello salato inizia con la fusione dello zucchero in una padella a fuoco medio. Man mano che lo zucchero si scioglie e si trasforma in un liquido dorato, viene aggiunta la panna calda e poi il burro freddo a tocchetti. Infine un pizzico di sale.

Il risultato è una salsa setosa dal colore dorato. Il caramello salato può essere utilizzato in una varietà di modi creativi in cucina. Può essere versato sopra il gelato, torte, crepes o pancake, aggiungendo una nota dolce-salata che esalta i sapori e crea una combinazione di gusto unica.

Perfetto anche da usare per Cheesecake al caramello senza gelatina, brownie, Macarons al caramello salato o torte al cioccolato, arricchendo ulteriormente la loro bontà. Può anche essere usato per aromatizzare bevande come caffè, frappè o milkshake. Volendo lo potete anche montare con le fruste per ottenere una specie di ganache e vi assicuro che è una vera bomba!

Scopri anche le ricette del latte condensato e del dulche de leche

Seguimi su Instagram!

Caramello salato

Caramello salato

4,34 da 6 voti
Difficoltà Facile
Costo Basso
Porzioni 500 g

Ingredienti
 

  • 260 g zucchero
  • 200 g panna fresca da montare non zuccherata
  • 130 g burro
  • 7 g sale

Istruzioni

  1. In un pentolino dal fondo spesso versate lo zucchero e scioglietelo a fuoco medio: mi raccomando NON girate mai con il cucchiaio, altrimenti rischia di cristallizzarsi e indurirsi.
  2. Mescolate muovendo semplicemente il pentolino.
  3. Una volta sciolto, versate a filo la panna calda quasi a bollore (io ho usato il microonde), spegnete il fuoco e mescolate velocemente con una frusta.
  4. Attenzione a non scottarvi con il vapore! Il composto farà un sacco di bolle, è normale cosi.
  5. A questo punto versate il burro a pezzetti freddo da frigo e mescolate velocemente sempre con una frusta fino a farlo sciogliere del tutto.
  6. Aggiungete il sale e girate.
  7. Il vostro caramello è pronto! Potete versarlo in un vasetto, lasciarlo raffreddare a temperatura ambiente per poi metterlo in frigo a rassodare.
    Caramello salato
  8. Una volta raffreddato e rassodato in frigo volendo potete montarlo con le fruste facendolo diventare una specie di ganache: l'aspetto sarà più chiaro e spumoso. Ottimo per farcire torte o pasticcini.

Note

Se lo versate in vasetti sterilizzati potete conservarlo per 2 o 3 settimane, altrimenti 2 o 3 giorni in frigo.
Al momento del bisogno se si è raddensato in frigo potete scaldarlo al microonde per qualche attimo.
Provato questa ricetta?Votala e commenta qui sotto!
Potrebbe anche piacerti:
Ricette di base

Salsa tonnata

La salsa tonnata, con la sua cremosa consistenza e il suo gusto saporito, è un condimento versatile che conquista il…
Ricette di base

Crêpes (dolci o salate)

Crêpes dolci o salate: se avete sempre avuto difficoltà a preparare le crêpes, allora fermatevi perché da oggi non avrete…
Ricette di base

Come pulire i carciofi

I carciofi sono un ortaggio delizioso e versatile, ma la loro pulizia può sembrare un’impresa ardua. Con questa guida pratica…

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota la ricetta!