Primi

Canederli allo speck

canederli allo speck
canederli allo speck

CANEDERLI ALLO SPECK! Tipico piatto della tradizione tirolese, i canederli sono un COMFORT FOOD perfetto per il pranzo della domenica! Gli ingredienti sono semplici e poveri: gnocchi di pane raffermo, speck, erba cipollina, uova e serviti con brodo vegetale! Il segreto è di non farli né troppo duri e né troppo morbidi. Io li ho cotti e serviti direttamente nel brodo vegetale. Volendo potete cuocerli in acqua bollente salata e poi servirli nel brodo, oppure condirli con il burro: li bollite in acqua e poi li rosolate nel burro in padella.

Vi garantisco che sono facilissimi da fare! A differenza, infatti, degli gnocchi tradizionali, i canederli si preparano utilizzando una ciotola e un mestolo: si mescolano tutti gli ingredienti senza bisogno di impastare e di sporcare la cucina!

Tagliate a cubetti piccoli il pane e lo speck, aggiungeteli in una ciotola insieme al latte, erba cipollina, uova, cipolla rosolata nel burro e sale. Con le mani impastate bene, formate dei gnocchetti con le mani e lasciateli riposare in frigo per 20 minuti circa. Questo farà di che non si spaccheranno in cottura. Cuoceteli nel brodo per 15 minuti circa e serviteli caldi sempre con un po’ di brodo.

Scopri anche la ricetta degli Spatzle di spinaci con panna e speck e Spatzle di zucca con castagne e funghi

Seguimi su Instagram!

canederli allo speck
Stampa ricetta
Nessun voto

Canederli allo speck

Preparazione20 min
Cottura15 min
tempi di riposo20 min
Difficoltà: Facile
Costo: Basso
Porzioni: 17 canederli

Ingredienti

  • 300 g pane raffermo
  • 200 g latte
  • 4 uova
  • 40 g burro
  • 20 g erba cipollina
  • 1 cipolla bianca
  • 170 g speck
  • 1 lt brodo
  • sale

Istruzioni

  • Rosolate in una padella, la cipolla tagliata finemente con il burro per 5 minuti circa.
  • Tagliate a cubetti piccoli il pane raffermo e mettetelo in un'ampia ciotola.
  • Tagliate a cubetti lo speck.
  • Tagliate finemente l'erba cipollina.
  • In una ciotola mescolate il latte, le uova, l'erba cipollina (tenendone da parte un po' per la decorazione) e il sale.
  • Versate il composto di latte sul pane, insieme alla cipolla e allo speck.
  • Con le mani impastate bene tutto: vedrete subito il pane ammollarsi e ridursi di dimensione.
  • Formate con le mani delle palline, ve ne verranno circa 17. Mettete su teglia con carta forno e lasciatele riposare in frigo per 20 minuti.
  • Cuocetele nel brodo bollente per 15 minuti circa. Volendo potete cuocerli nell'acqua bollente salata e poi servirli con il brodo tenuto da parte.
  • Decorate con erba cipollina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota la ricetta!




Altre ricette dal blog...