Carne

Arrosto di tacchino farcito in padella

Arrosto di tacchino farcito in padella
Arrosto di tacchino farcito in padella

Arrosto di tacchino farcito in padella: un secondo piatto di carne facilissimo e super gustoso! Un piatto che racchiude tutti i sapori tipici autunnali! Legare l’arrosto è facilissimo, leggete questo articolo per conoscere bene tutti i passaggi!

Gli ingredienti e i passaggi sono davvero semplici: si cuociono in una padella l’uvetta, la mela, le castagne e lo speck che vi serviranno per la farcia. Si apre il petto di pollo a libro, si ricopre con la farcia. Si arrotola e con lo spago si chiude bene. Dopodiché si cuoce in padella con sedano, carote, cipolla e con le erbe aromatiche, per circa 1 ora. Si frulla il fondo di cottura. Si taglia la carne a fette e si serve insieme alla cremina del fondo di cottura frullato!

 un secondo piatto di carne gustoso, perfetto per il pranzo della domenica o per un sabato sera con amici! Si prepara facilmente ed non c’è neanche bisogno di accendere il forno perché si cuoce direttamente in padella!

Potete presentare l’arrosto con un bel contorno di Patate al forno con doppia cottura, o con delle patate in padella.

Scopri anche la ricetta degli Involtini di vitello, Polpette di tacchino e degli Spiedini di involtini di pollo

Seguimi su Instagram!

Arrosto di tacchino farcito in padella
Stampa ricetta
1 da 1 voto

Arrosto di tacchino farcito in padella

Preparazione30 minuti
Cottura50 minuti
Difficoltà: Media
Costo: Medio
Porzioni: 6 persone

Ingredienti

  • 1 kg fesa di tacchino intera
  • 70 g uvetta
  • 2 spicchi d'aglio
  • 100 g speck
  • olio evo
  • 150 g castagne fresche lessate
  • 1 mela

Per il fondo di cottura

  • salvia
  • rosmarino
  • alloro
  • brodo
  • sedano, carote e cipolla
  • noce di burro

Istruzioni

  • Mettete in ammollo l'uvetta per una decina di minuti.
  • In una padella rosolate l'aglio con un filo d'olio. Aggiungete lo speck a dadini e fate andare per qualche minuto. Aggiungete quindi la mela sempre tagliata a dadini, le castagne e l'uvetta strizzata. Cuocete per qualche minuto insieme ad una foglio di alloro e ad un rametto di salvia. Aggiungete poco sale perché lo speck da sapidità.
  • Prendete la vostra fesa di tacchino, togliete la cartilagine bianca.
  • Con un coltello affilato iniziate ad aprirla a libro: fate un taglio orizzontale per tutta la fesa e apritela a libro.
  • Coprite con un foglio di carta forno e iniziate ad appiattirla con un batticarne. Togliete il foglio di carta forno e salate la carne.
  • Versate su tutta la fesa la farcia di speck e castagne tenendo liberi i bordi.
  • Iniziate ad arrotolare bene su se stessa la fesa di tacchino. Ora procedete a legarla con lo spago come ho indicato qui.
  • Procedete con il fondo di cottura: tritate finemente sedano, carota e cipolla.
  • In un tegame scaldate, olio e una noce di burro. Aggiungete il trito di verdure insieme a rosmarino, alloro e salvia legati da uno spago e rosolate per qualche minuto.
  • Mettete l'arrotolato di tacchino e rosolate bene a fuco alto su tutti i lati in modo da sigillare bene la carne.
  • Aggiungete a questo punto qualche mestolo di brodo, abbassate il fuoco, coprite con un coperchio e cuocete per circa 50 minuti, girando la carne di tanto in tanto.
  • Quando vedete che il brodo inizia a mancare, aggiungete qualche altro mestolo.
  • Una volta cotta, prendete la vostra carne e avvolgetela per almeno 10 minuti nella stagnola.
  • Togliete il rametto di erbe aromatiche, versate il fondo di cottura in un boccale e frullate il tutto con un frullatore ad immersione. La salsina che si formerà la userete per nappare le fette di carne prima di servire in modo che non risulti troppo asciutta.
  • Tagliate la carne su un tagliere e servite con la salsina del fondo di cottura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota la ricetta!




Altre ricette dal blog...